Dado vegetale per bambini fatto in casa

2
29
dado vegetale per bambini
fonte immagine non sprecare

Quando si hanno bambini e si inizia lo svezzamento è fondamentale che tutta la famiglia riveda il suo modo di alimentarsi, preferendo cibi sani e genuini. Il dado è senz’altro uno degli ingredienti che spesso viene utilizzato nella preparazioni di molti cibi e come tutti sanno quello del supermercato è ricco di conservanti, lievito e glutammati allora perché non farlo a casa con materie prime genuine e senza troppe “schifezze” come dico io?!

E’ vero starete pensando e ma chi ha il tempo, come faccio, non ha lo stesso sapore etc tutto vero concordo con voi sono una mamma e lavoratrice, a volte neanche si riesce a fare una doccia, ma per i nostri figli e per la salute generale di tutta la famiglia si deve fare. E’ necessario trovare il tempo per alimentarsi in maniera sana e genuina.

Vediamo ora come fare il dado vegetale fatto in casa.

Dado vegetale per bambini fatto in casa: la ricetta

Ingredienti

Creare il dado vegetale fatto in casa richiede materie prime fresche che sono:

  • 150 gr di sedano;
  • 100 gr di cipolle;
  • 100 gr di carote;
  • 100 gr di pomodori;
  • 100 gr di zucchine;
  • 1 mazzettino di prezzemolo;
  • Alloro e salvia a piacere;
  • 250 gr di sale marino integrale grosso o sale rosa (io uso quest’ultimo)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva o olio evo.

Materiale indispensabile pentola ampia, frullatore, formine del ghiaccio.

Dado vegetale per bambini

Dado vegetale fatto in casa: la preparazione

Iniziate col prendere tutte le verdure, lavatele per bene e poi sbucciatele. Tritate tutto molto finemente. Ora scegliete una pentola ampia e versateci dentro le verdure, aggiungete ora anche il sale e l’olio. Mettete ora la pentola sul fornello e lasciate cuocere per 1 ora e mezza, ma senza versarci l’acqua. Dopodiché, quando il tempo sarà passato, dovrete prendere il frullatore e versarci dentro il composto. Dopo averlo frullato, dovrete nuovamente riporlo dentro la pentola, perché dovrà cuocere ancora. Aspettate ora che si sia addensato perfettamente e poi versatelo in uno scolino. Premete per bene con un cucchiaio perché fuoriesca tutta l’acqua contenuta. Prendete ora le formine del ghiaccio e riempite col composto, quando sarà totalmente freddo congelate e utilizzato in seguito per i vostri piatti.

E’ possibile anche mettere il composto in un barattolo di vetro in frigorifero, ma va consumato entro 3 giorni.

Se ti è piaciuta la mia ricetta condividila sui social grazie!

 

 

2 COMMENTS

  1. io preparo il brodo vegetale, come sai bene, ogni tre giorni. non faccio mai il dato perché non ne sarei capace ma per abitudine metto sempre a bollire le verdurine per fare il brodo per le mie cucciole e per mangiare successivamente le verdure lessate

Rispondi a Francesca Maria Matteucci Cancel reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.