Fiori di bach per i bambini e modalità di somministrazione

14
68
fiori di bach per i bambini

I Fiori di Bach sono un rimedio naturale conosciuto meglio come rimedio floriterapico, che si basa sulla somministrazione di sostanze energetiche estratte da fiori raccolti solo nelle prime ore del mattino e lasciati in immersione in acqua di fonte esposta al sole oppure fatta bollire.

Possono essere utilizzati per i vari  disagi dei  bambini dove spesso è meglio non intervenire con altri rimedi, inoltre i Fiori di Bach sono privi di effetti collaterali, non creano dipendenza e non si incorre in dosaggi eccessivi.

Fiori di Bach per i bambini quando sono utili

Alcune delle situazioni in cui i Fiori di Bach nei bambini vengono consigliati sono:

  • insonnia;
  • enuresi notturna;
  • eccesso di vivacità;
  • irrequietezza
  • i cambiamenti (dentizione, nascita di fratelli o sorelle…);
  • paure non chiare;
  • capricci;
  • rabbia;
  • shock;
  • lutto;
  • per lo studio;
  • per il sonno;
  • ipersensibilità

e molto altro ancora.

I Fiori di Bach  sono 39 + 1 miscela chiamata Rescue Remedy o di primo soccorso.

Fiori di Bach per i bambini perché sceglierli

Chicory

Se vi state chiedendo perché scegliere i Fiori di Bach come cura alternativa per i il vostro bambino la risposta è semplice, come abbiamo già detto:

  • sono privi di effetti collaterali;
  • non si rischia di andare in sovra dosaggio;
  • non hanno interazioni coi i farmaci.

Inoltre i bambini sono i migliori fruitori di questi rimedi in quanto non hanno preconcetti, reagiscono in maniera veloce e spesso duratura nel tempo.

Utilizzando i Fiori di Bach nei bambini inoltre si può agire armonizzando precocemente situazioni conflittuali oltre a permettere di dar loro una crescita più serena e di aiutarli nelle fasi più difficili del percorso dal neonato all’adolescenza.

Fiori di Bach : modalità di somministrazione

La modalità di assunzione per i bambini di solito è la stessa degli adulti.
  • Disturbi acuti: due gocce per singolo rimedio in un bicchiere di acqua, da far sorseggiare al bambino ad intervalli di 15 minuti. In caso di neonato è possibile mettere le gocce nel biberon e farlo sorseggiare, mai mettere i fiori di bah in bevanda calda, il calore interferisce o annulla le vibrazioni dei fiori.
  • Disturbi cronici: si prepara una boccetta scura con contagocce, che sia sterile, con acqua minerale povera di sali  e due gocce per ogni rimedio. Consumare entro 5 giorni, poi va ripreparata, in quanto nei bambini non si mette il brandy che funge da conservante.L’assunzione base è di quattro gocce quattro volte al giorno l’orario migliore sarebbe al mattino a digiuno, prima dei due pasti principali e prima di coricarsi.
In caso di neonato è possibile immergere il ciuccio in acqua bollente e poi mettere 2 gocce del fiore scelto su di esso prima di darlo al bambino. Se invece è allattato al seno è possibile applicare le gocce dei fiori sui capezzoli prima della poppata.
Oltre la somministrazione orale dei Fiori di Bach è possibile utilizzare la floriterapia in applicazione cutanea utilizzando la crema Rescue Remedy, garze imbevute dei fiori stessi e applicate sulla cuteo ancora utilizzare i Fiori di Bach in gocce diluiti nell’acqua della vasca da bagno e lasciare immerso il bambino per almeno 15 minuti.
Un’altra modalità è quella di unire alcune gocce nella crema o olio corpo utilizzati normalmente per l’idratazione del bambino.
Seguimi nei prossimi articoli ti parlerò dei singoli Fiori di Bach per i bambini se vuoi una consulenza personalizzata contattami. 
 

14 COMMENTS

  1. Ho scoperto tante info interessanti grazie a te sui fiori di Back .. Non sapevo che si potessero far assumere ai bambini

  2. Ho provato in passato i fiori di bach con mia figlia per la sua insonnia ma non ho avuto grandi risultati. Dovrei riprovarci visto che ancora ad 11 anni non ha un sonno continuo e tranquillo come dovrebbe.

  3. Quante informazioni, io non li ho mai usati perchè li ho sempre visti come una droga, magari la parola droga è eccessiva, ma sono sempre stata titubante su questi fiori, ma leggendo il tuo post mi devo ricredere.

  4. ne ho spesso sentito parlare in maniera superficiale e ammetto di non essermi documentata fino ad ora: grosso errore! quanti benefici in questa “pozione magica” tutta naturale 🙂 Grazie delle info !

  5. anch’io avevo scritto un articolo per un sito di benessere sui fiori di bach e i fiori di bush. Credo molto nella loro efficacia….

Rispondi a Francesca Amendola Cancel reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.