Intervista ad Angelo Rossiello di Evolutamente

19
56
angelo rossiello evolutamente

Buongiorno Angelo presentati ai genitori che leggono Mamma Naturale e spiegaci come nasce il tuo progetto Evolutamente

Ciao Silvia, prima cosa un grande ringraziamento per l’interesse che hai mostrato nel mio/nostro lavoro richiedendomi quest’intervista.

Il mio progetto evolutamente in realtà non era proprio mio ma di 7 amici, tra cui me, che si erano conosciuti tantissimi anni fa su un forum a tema diete e stili di vita che si chiamava la zona libera. Questo forum oggi risulta in manutenzione e chissà se un giorno tornerà operativo.

In questo forum io ho fatto il moderatore per moltissimi anni.

 

Siamo partiti con tanto entusiasmo (io proprietario ed editore) poi le persone iniziali sono andate vie e sono state sostituite da alte più volte. Ora il team è ben consolidato ed è formato da me e dall’ing. Alessio Angeleri, altro grande appassionato di nutrizione e stili di vita.
Un ringraziamento particolare va anche alla masterchef Chiara de Luca che ci ha proposto oltre 200 ricette facili e nutrienti, oggi uscita per motivi personali.

Al momento il blog conta quasi 2000 articoli proposti in poco più di 4 anni. Un lavoro immenso che ci riempie di orgoglio. Praticamente un’enciclopedia della salute dove, utilizzando il motore di ricerca interno, si può trovare di tutto!

Tengo a dire che sono un ricercatore INDIPENDENTE ovvero che tutto quello che imparo e studio è frutto di percorsi assolutamente personali e non influenzati né influenzabili dall’esterno.

In questi ultimi 5 anni ho fatto per il mondo evoluzionistico:

  • Blogger
  • Co-autore «Vivere Secondo Natura»
  • Redattore Magazine «Immunoreica», primo magazine dedicato alla Medicina Funzionale edito dalla dr.ssa Ethel Cogliani, bravissima nutrizionista.
  • Past President e Segretario SIMNE (Società di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)
  • Esperto di reset RITIMI CIRCADIANI. LIGHT TRAINER.
  • Autore: L’INSONNIA: IL MALE DEL NUOVO SECOLO (prox pubbicazione: dicembre 2018)
  • ESPERTO PALEODIET PER ATLETI DI ENDURANCE DA 18 ANNI. Ideatore del Mitochondrial Training
  • Co-organizzatore di 4 paleomeeting e 2 eventi SIMNE.

Hai seguito la Dieta Paleo cosa vuoi dire in merito a questo regime alimentare e che effetti ha avuto su di te?  Sia a livello fisico che mentale

Alla soglia dei miei 33 anni (ora ne ho quasi 52), nonostante fossi un grande sportivo e partecipassi a gare di mountainbike agonistico e fossi, per il pensiero comune, magro ed in forma, mangiassi “bene” e come da dettami dei migliori nutrizionisti medico-sportivi (fette biscottate con velo di marmellata, latte scremato a colazione, pasta a pranzo con poche proteine e vegetali e cena a base proteica con poco pane e proteine, zero alcolici):

  • Iniziavo ad avere crisi ipoglicemiche devastanti (segnale di pre-diabete) che mi impedivano persino di allenarmi
  • Non ero affatto magro come avrei voluto. Infatti avevo sempre le maniglie dell’amore ben evidenti e l’addome appannato
  • Soffrivo di anemie sideropeniche cicliche

A seguito delle crisi ipoglicemiche ero arrivato persino ad appendere la bici al chiodo.

Un giorno, passeggiando, mi imbattei nel libro “come raggiungere la zona” del grande biochimico Barry Sears. Una mano invisibile mi spinse ad entrare in libreria e comprare il libro che iniziai a divorare già la sera stessa. Da appassionato da sempre di nutrizione e biologia umana, tutto sembrava avere un senso.

Taglio netto dei carboidrati, proteine giuste, grassi giusti…

Infatti, da lì a pochissimi giorni potei tornare in sella ed ottenere risultati inattesi nonostante lo scarso allenamento. Risultati migliori di quando ero allenatissimo!

Da lì alla dieta paleo, che oggi amo definire Dieta Secondo Natura, il passo è stato breve.

In pochissimi giorni sono riapparsi gli addominali, sparite le maniglie dell’amore, spariti tutti i piccoli fastidi che avevo come la dermatite seborroica e rosacea, la forfora e soprattutto non ho mai più sofferto di anemia… Una rivoluzione epocale! Infatti i medici interpellati allora (ma anche oggi direbbero le stesse cose) mi consolavano dicendomi che questi disturbi non erano guaribili ma solo gestibili.
Tieni conto che da bambino subii anche la tonsillectomia (e visto che si trovavano anche un bello zac anche alle adenoidi) perché sempre infiammate.

La mia storia comunque si può leggere nei dettagli nel libro VIVERE SECONDO NATURA.

La Dieta Secondo Natura è la cosa più semplici che possa esistere. Si mangiano solo cibi che si trovavano nel paleolitico e che hanno permesso la nostra evoluzione come animale più intelligente del pianeta.

Parliamo di carne ed organi animali (preferibilmente di bestie brade o selvatiche perché ha una composizione in grassi favorevole), pesce pescato (idem), uova da galline free range (libere di razzolare), frutta, verdura e qualche seme. Poco vino di qualità.

Quindi un no netto ed un taglio definitivo a cereali, legumi, soia, oli vegetali, cibi industriali, birra, quasi tutti gli alcolici, latte e latticini (confesso, ma non lo diete a nessuno, ogni tanto mi concedo dei latticini artigianali ed a latte crudo).

La dieta dopo qualche tempo, riallinea i gusti e le sensazioni. Già nel medio termine si mangia quando si ha fame ed è estremamente nutriente. Dopo qualche tempo si imparano anche a gestire facilmente brevi digiuni o un periodi con pochissimi carboidrati.

Consiglio per gli inesperti l’aiuto di un bravo nutrizionista inizialmente per impostare le basi, poi quando si impara e si rieducano le sensazioni si può fare tranquillamente da soli.

Ormai la seguo da oltre 18 anni e sto benissimo anche se non si finisce mai di imparare.

Ti occupi di alimentazione da molti anni e hai scritto anche su uno dei tuoi libri un protocollo per bambini vuoi spiegarci di cosa si tratta e su cosa si basa questo protocollo? (citiamo il libro di cui mi parlavi e dove possono trovarlo)

Il mio/nostro primo libro si intitola VIVERE SECONDO NATURA  ed è stato pubblicato in occasione del terzo paleomeeting da me organizzato con Gianfranco Greco e Flavio Leonori.

vivere secondo natura

Il libro ha 2 grandi coautori del calibro di un pozzo di scienza come l’ing. Alessio Angeleri e la masterchef Chiara de Luca. E’ il libro più completo al mondo di dieta e stili di vita ancestrali, corredato da oltre 1000 riferimenti bibliografici.

Il libro è assolutamente generico nella sua completezza di informazione. Nel senso che non contiene alcun protocollo particolare.

Il secondo libro, in questo momento in fase di stampa, invece, si intitola INSONNIA, IL MALE DEL NUOVO SECOLO e ruota come intuibile intorno all’insonnia che è un disturbo che colpisce oltre 9 milioni di italiani in modo pesante. In modo meno pesante moltissimi altri milioni.

Il libro divagando intorno all’insonnia indaga in modo puntuale in tutti i settori della Salute.  Si parte dall’analisi della vera causa di alcune malattie, per poi capire come risolverle da punto di vista ingegneristico con metodologie e protocolli di nuovo ingegneristici, ovvero andando a curare non tanto noi stessi direttamente, ma indirettamente l’ambiente in cui viviamo!

In questo libro la mia indagine approda in un settore assolutamente appannaggio degli ingegneri, categoria a cui appartengo e metto in evidenza che la luce artificiale e la mancanza di connessione con la Natura sono probabilmente la causa scatenante di praticamente tutte le malattie moderne che partono dai mitocondri, centrali energetiche del corpo umano e di tutti gli esseri viventi.

In quest’ottica ho eviscerato, con il supporto di almeno 500 articoli pubblicati in letteratura scientifica tra il 2017 ed il 2018 (cose nuovissime!) le cause delle malattie e ne propongo soprattutto la prevenzione con protocolli personalizzati per categorie. Le più

deboli comprendono anziani, lavoratori su turni, viaggiatori intercontinentali ed, ovviamente e soprattutto i nostri amati bambini che rappresentano il futuro dell’umanità.

Questi sono costretti a studiare in tetre scuole, al chiuso, svezzati con alimenti industriali pessimi, allevati da videogiochi e tablet… E tutto questo bombardamento parte già, purtroppo, nella “pancia” della madre…

E’ in uscita anche il tuo ultimo libro “Insonnia il male del nuovo secolo” sappiamo che affligge molte persone e può colpire anche i bambini, spiega ai miei lettori cosa possono trovare nel tuo libro e dai qualche suggerimento utile

Ho già anticipato alcune tematiche nella domanda precedente. Il problema non è solo l’insonnia (sappiamo che per i bambini, anche 1 ora sola in meno può creare enormi problemi di salute) ma tutto quello che gira intorno alla tecnologia ed in particolare le luci artificiali ed i WIFI, oltre alla mancanza di contatto reale, solido e diretto con la Natura. Anche per la continua ed ingiustificata apprensione di alcuni genitori che sono quasi sempre la prima causa dei problemi (grandi e piccoli) dei propri figli… E non se ne rendono conto!

insonnia il male del nuovo secolo

Tutto questo causa problemi ai preziosi mitocondri, centrali energetiche del nostro organismo, generando pesanti disequilibri  soprattutto cerebrali, dato che i mitocondri sono contenuti in più alta concentrazione proprio nel cervello.

Amici genitori, lasciate giocare i vostri figli all’aperto, lasciate che si sporchino, che socializzino, lasciateli infreddolire d’inverno…

Lasciateli vivere la propria vita!

Tornando all’insonnia, i protocolli sono applicati da alcuni professionisti della SIMNE con un successo del 100%. Almeno 250 persone ne hanno beneficiato finora.

Ho letto che in questi giorni sei stato attaccato da alcuni medici perché remano contro di te? Vogliamo tranquillizzare chi ci legge.

Col mio blog Evolutamente pongo continuamente all’attenzione CON DATI REALI i problemi di preparazione e di aggiornamento della classe medica. Ad alcuni personaggi appartenenti a questa categoria ciò non piace ed è visto come un attacco o una volontà di volersi sostituirsi al loro operato o addirittura ridicolizzarli.

Per esempio è appena emerso che MENO dell’1% dei medici sa riconoscere/diagnosticare il prediabete. Parliamo di una malattia terribile che, oltre a uno stato di salute precario, pone dei costi alla comunità pazzeschi. Io ho il dovere morale e civico di scrivere ed evidenziare queste cose!

Il vero scopo dei miei articoli quindi, che ripeto sono inattaccabili con dati reali tratti dalla letteratura scientifica, è:

  • Svegliare i medici stessi e spingerli ad approfondire alcune tematiche che forse danno troppo per scontato, in cui credono i modo fideistico, direi quasi religioso
  • Svegliare i pazienti dal loro torpore e renderli consapevoli al fine di prendere i mano personalmente il loro destino e non lasciarlo in mano ad altri…

Questo è quanto. La mia volontà è sempre quella di voler collaborare con la categoria dei Medici. Ormai si è capito (anche se non se ne parla) che è l’ambiente in cui viviamo, distonico con il nostro retaggio ancora ben consolidato nel nostro DNA di cacciatori raccoglitori, che causa le malattie… I Medici dovrebbero quindi accettare di buon grado l’invasione (benevola) del loro campo da parte di figure esterne come ingegneri, architetti, fisici… Perché solo questi possono mitigare i danni enormi alla salute che sta causando la tecnologia sempre più presente e pervasiva nelle nostre vite. Ma non vogliono, non mollano mai le posizioni! Addirittura alcuni si credono esperti nel campo della manipolazione delle luci, argomento che forse solo un ingegnere o un fisico è capace di trattare con cognizione di causa.

Ovviamente generalizzo… Si contano sulle dita di una mano, ma medici aperti ed illuminati per fortuna ci sono! Eccome che ci sono!

Se devo proprio farmi un appunto, sono forse i modi che utilizzo che possono sembrare eccessivi e fuori dalle righe. Ma è la mia politica divulgativa… Non è follia o cattiveria, te lo assicuro.

Dove possono reperire tutte le informazioni e come possono contattarti i miei lettori: 

Potete trovare i miei articoli su  Evolutamente  i miei libri potete comprarli (scontati) scrivendo a libro_insonnia@libero.it

Per consulenze personalizzate su come cambiare le vostre abitudini di vita e sfruttare la Natura al meglio, oltre a consulenze su come manipolare in meglio l’ambiente in cui vivete…

Potete scrivere ad angelo@evolutamente.it (normalmente mi faccio aiutare dal’ing. Alessio Angeleri, per cui doppia consulenza al prezzo di una!).

Potete trovare i miei articoli più “spinti” sulla rivista IMMUNOREICA, rivista che si propone di cambiare il modo di vedere la medicina, quella del futuro…
Abbonatevi che questo progetto editoriale avrà degli sviluppi mostruosi già con il 2019.

Conferenze in programma

Per le conferenze abbiamo 2 progetti: il palemeeting (al momento non ci sono eventi in programma) mettete il like sulla pagine facebook per essere informati.

Il secondo progetto è con la SIMNE, Società di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica.convegno s.i.m.n.e evolutamente

Il 2 dicembre ci sarà un grande evento a Livorno con medici, biologi, health coach… Ingegneri! Abbiamo ormai la sala quasi piena. Potrebbe essere un ottimo inizio per approcciare ad una nuova vita!

Potete trovare tutte  le info utili ed il programma, oltre alle modalità di iscrizione sul sito della SIMNE.

Carissima Silvia, con questo credo di aver detto tutto. Ti ringrazio per quest’intervista che mi ha colto di sorpresa ed anche commosso. Lo dico sempre che il nostro futuro sono i bambini e dovremmo prendercene davvero cura, evitando ansie ed apprensioni. I bambini sono molto più bravi di noi in tutto perché possiedono ancora l’istinto, cosa che la maggioranza di noi ha perso. Il nostro compito è semplicemente guidarli nel consolidare questi istinti e mai deviarli, come purtroppo oggi capita sempre più spesso e lo dico da genitore!

Spero di incontrarti quanto prima di persona ed aspetto una recensione dei miei libri…

Un abbraccio a tutti i lettori.

 

19 COMMENTS

  1. Molto bello questo progetto, non ne ero a conoscenza, visiterò il sito Evolutamente molto volentieri per scoprirne ancora di più ^_^

  2. questa intervista è molto bella non conoscevo questa dieta a dirla tutta io io non ne ho mai fatta una in vita mia ma mi piace sempre leggere cose nuove ed informarmi

  3. Un’intervista davvero interessante non conoscevo la dieta paleo e le sue origini e la valuterò sicuramente; anche il libro sull’insonnia sembra una lettura molto valida

  4. Bella intervista! Mia cognata segue i video del signor Rossiello e cosi’ me ne ha parlato mostrandomi come molti bambini sono tornati ad un regime alimentare sano ed equilibrato grazie ai suoi consigli.

  5. ho letto con molto interesse questa intervista, non ero a conoscenza di questo progetto …. davvero molto interessante, faccio passaparola

  6. Complimenti davvero ad angelo che in soli 5 anni è riuscito attraverso l’esperienza e lo studio a diffondere queste informazioni.

  7. Ho letto con molta attenzione il tuo articolo e devo dire che è molto interessante e ricco di informazioni utili che useró sicuramente avendo due cuccioli! Grazie mille 😉

  8. mia figlia è una buona forchetta ma un anno fa ha avuto vari episodi di crisi ipoglicemiche mattutine con tanto di corsa in pronto soccorso. Così ho dovuto modificare la sua dieta includendo più carboidrati per poter sfruttarli come zuccheri complessi. Da allora ho dovuto reinventarmi per variare la sua dieta e renderla sempre golosa, mista e ricca di tutto e leggendo questi spunti mi viene voglia di leggere il libro sicuro trovo idee utili e intelligenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.