La gravidanza comporta diversi cambiamenti nel corpo di una donna, ma non solo purtroppo fino agli ultimi mesi non si pensa a quanto la schiena sia fondamentale in questo processo di cambiamento corporeo, e quanto lo sia anche dopo per sorreggere il piccolo arrivato.

Una donna in stato di gravidanza deve prendersi cura di sé al 360° e nel miglior modo possibile a partire dall’alimentazione, proseguendo per i cosmetici che utilizza e anche agli abiti che indossa o meglio ai tessuti con cui sono realizzati e infine ma non meno importante la qualità del suo sonno e dove potersi coricare anche per riposare durante la giornata. Ecco che quindi va prestata particolare attenzione al materasso.

La donna in stato di gravidanza deve dormire quanto meglio possibile e nel modo corretto per non sentirsi troppo stanca già appena alzata la mattina e per poter così affrontare la giornate che la aspetta e tutti i lunghi 9 mesi in attesa del suo bambino.

Come scegliere il materasso gravidanza: caratteristiche da considerare

Eccoci arrivata a scegliere il materasso gravidanza migliore quindi considerate immediatamente che deve sostenere il vostro corpo in continuo cambiamento, essere ideale a supportarlo nella vostra variazione di peso che poco o tanto in gravidanza vi è.

Il materasso gravidanza dovrà essere poi perfetto per favorire la circolazione sanguigna durante la notte e supportare il bacino per scongiurare eventuali lombalgie, disturbo frequente in gravidanza quando si dorme su un materasso non idoneo al nuovo stato.

Ricordate poi che non dovrà essere troppo rigido, ma neanche troppo morbido ovvero non deve sembrarvi di dormire dentro a un sacco a pelo o a una schiuma che ogni volta che volte cambiare posizione sembra che vi stia risucchiando e vi costringe a restare ferme in una posizione sino al mattino, o a chiamare vostro marito/compagno per aiutarvi a girarvi o addirittura alzarvi la mattina.

Un’altra caratteristiche fondamentale è quella di non essere eccessivamente rigido o eccessivamente morbido, i movimenti notturni infatti devono essere agevolati dal materasso e non resi più faticosi dal classico effetto sacco a pelo di alcuni materassi che tengono a modellarsi fin troppo attorno alla nostra figura e imprigionarsi, impedendoci quasi i movimenti.

Prendete in considerazione anche come volete gestire il sonno del vostro bambino una volta nato, ovvero se pensate di farlo dormire sempre solo nella sua culletta o se volete fare co-sleeping così potrete scegliere ancora più accuratamente un materasso che vada bene anche per la fase successiva alla gravidanza.

materasso gravidanza
materasso gravidanza

Su https://www.migliorimaterassionline.com/ trovate una vasta gamma di materassi adatti a tutte le esigenze, compreso materasso gravidanza a cui sarete grate per sempre per non avervi distrutto la schiena ed essere arrivate alla data del parto con una schiena non troppo dolorante e senza lombalgia.

Il nostro consiglio materasso gravidanza

Il materasso a molle sembrerebbe essere il più adeguato durante la gestazione perché queste si muovono in autonomia rispondendo ai vari cambiamenti e pressioni che cambiano con l’aumentare del peso e dei movimenti notturni. Il materasso a molle inoltre da una sensazione di contenimento e “morbidezza” che fa sentire coccolate e sembra avvolgere il corpo senza però sentirsi costrette e senza difficoltà ad alzarsi.

Ricordate anche di utilizzare della biancheria per il vostro letto che si anallergica, tenga lontano gli acari e sia traspirante. Inoltre attrezzatevi anche di cuscini anti soffocamento se avete previsto il co-sleeping alla nascita.

 
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.