Come stirare in maniera veloce ed efficace

0
11
Come Stirare In Maniera Veloce Ed Efficace
Come Stirare In Maniera Veloce Ed Efficace

Stirare è una di quelle attività che mette d’accordo il mondo intero sul fatto che è davvero noioso.

Sono poche le persone che amano particolarmente stirare, e quelle poche sono anche viste con aria sospetta perché sembra davvero impossibile.

Eppure è indispensabile farlo non solo per un fattore estetico (i vestiti sgualciti sono davvero poco fashion da vedere), ma anche per un fattore di “salute” del tessuto.

Insomma, fino al momento in cui la moda crumple non regnerà sovrana, la parola stirare farà sempre parte della nostra quotidianità.

Ma se ti dicessi che ci sono dei piccoli metodi per facilitarti di gran lunga in questa noiosa faccenda domestica?

No, purtroppo non sto parlando di un piccolo robot che stirerà al posto tuo, ma ti sto parlando di piccoli accorgimenti che se messi in atto ridurranno drasticamente il tuo tempo perso dietro allo stirare.

Tutto quello che ti servirà sarà un ottimo ferro da stiro ed un po’ di buona volontà nello seguire i consigli che ora andrò ad elencarti.

Come stirare in maniera veloce: consigli utili

Cucinare, lavare il pavimento, rifare i letti, caricare la lavatrice, pulire le finestre, riordinare. Le faccende domestiche da fare sono davvero a milioni e spesso 24 ore in un giorno proprio non bastano.

Vogliamo aggiungerci anche che ci tocca perdere tempo per stirare ogni singolo vestito lavato?

No, se vuoi non lo aggiungiamo, ma il non inserirlo nella lista non cambierà la situazione.

Se invece vuoi davvero cambiare il tempo perso dietro alla casa una volta per tutte e vuoi rendere lo stirare un’attività più veloce, ecco che ora andrò ad elencarti alcuni stratagemmi che, forse, cambieranno la tua vita domestica.

Come stirare in maniera veloce: la tecnica per stendere i panni

Forse non lo sai, o meglio non ci hai mai pensato, ma l’azione dello stirare comincia già dal momento in cui vai a stendere i vestiti sullo stendino.

Infatti, quel momento in cui i vestiti sono ancora umidi va davvero fruttato al 100%.

È importante che tu prenda ogni capo e lo stenda ben tirato e senza pieghe.

Una piccola accortezza che ti ruba qualche secondo in più, ma che poi ti farà guadagnare davvero minuti preziosi.

Come stirare in maniera veloce ed efficace

Vuoi sapere come faccio io?

Prendo il capo d’abbigliamento ancora umido, lo apro bene, lo sbatto leggermente e poi lo “tiro” con delicatezza per renderlo perfettamente senza pieghe, ed infine lo metto sullo stendino.

Dopo le prime volte ti verrà tutto meccanicamente naturale e guadagnerai minuti senza nemmeno renderti conto.

Come stirare in maniera veloce: il tempo di asciugatura

C’è un altro piccolo trucchetto che ti può aiutare per stirare in maniera più veloce, ovvero il farlo su capi ancora non perfettamente asciutti.

Attenzione, non sto dicendo che devi stirare i vestiti quando sono ancora bagnati, ma quando hanno ancora un po’ di umidità dentro alle loro fibre.

Il motivo è molto chiaro.

La fibra di tessuto ancora un po’ umida risponde in maniera più efficace e veloce al calore del ferro da stiro.

Potrebbe interessarti anche Come pulire casa velocemente

D’altronde non è un caso se sono è stato inventato il ferro da stiro a vapore. Proprio perché l’umidità è la migliore alleata per il rendere i diversi tessuti più malleabili e facili da stirare.

Se non puoi stirare quando sono ancora un po’ umidi per difficoltà tempistiche, acquista un piccolo spruzzino di acqua ed inumidisci il capo d’abbigliamento prima di procedere allo stiraggio. Mi raccomando non esagerare con l’acqua però.

Come stirare in maniera veloce: il carico e la centrifuga

Ok, facciamo per un attimo un passo indietro.

Un altro accortezza che ti potrebbe essere utile sta proprio nel lavaggio vero e proprio dei diversi indumenti.

I vestiti ed i tessuti della casa da lavare sono sempre moltissimi, tuttavia cerca di non caricare troppo la lavatrice.

Mettendo la giusta quantità di vestiti, infatti, non solo laverai meglio il tutto, ma le fibre del tessuto saranno messe meno a dura prova durante il lavaggio uscendo dal cestello meno stropicciate e più propense a rispondere al meglio alla fase di stiro.

Stesso discorso per la centrifuga che, se messa ad una velocità troppo forte, ti porterà ad una sgualcitura davvero ostinata poi da togliere con il solo ferro da stiro.

Come stirare in maniera veloce: le camicie

Per le tanto odiate camicie abbiamo deciso di dedicare un paragrafo apposito perché la difficoltà di questo capo è davvero degna di nota.

Prima di tutto sappi che le camicie vanno stese ad asciugare su una gruccia e mai direttamente sullo stendino.

Come stirare in maniera veloce ed efficace

Mettere la camicia umida sulla gruccia farà si che, grazie al peso creato dal capo bagnato, le fibre del tessuto si stirino ed allunghino da sole eliminando fastidiose pieghe e rendendo il tutto molto più facile e veloce da gestire.

Anche qui vige la regola dello stirare la camicia quando è ancora umida. Ma non solo questo, perché per velocizzare il tutto devi seguire un preciso ordine:

  • prima si stira il colletto partendo dalle punte
  • poi si passa alle spalle utilizzando la parte più stretta dell’asse da stiro
  • ecco il momento delle maniche, seguite poi dai polsini
  • ora passa al fronte della camicia
  • infine il retro

Se devi appenderla fallo subito e non aspettare. Stessa cosa se devi riporla piegata.

Farlo quando è ancora un po’ calda dal ferro da stiro la farà restare maggiormente in “piega”.

Come stirare in maniera veloce: l’organizzazione

Quello che segue un po’ scontato come consiglio, ma forse nemmeno così tanto.

Purtroppo eliminare in maniera totale il ferro da stiro non è possibile. Mettendo in atto tutti i consigli sopra elencati però vedrai che il tempo diminuirà in maniera evidente.

Inoltre, ti accorgerai che, per alcuni tipi di tessuto, fare attenzione al lavaggio ed all’asciugatura significa poi riporli direttamente in armadio senza stirarli.

Per quei capi in cui invece non è proprio possibile eliminare la passata con il ferro, ci teniamo a consigliarti di organizzare il tuo tempo e non lasciare che si accumulino creando una montagna davvero altissima sulla sedia.

Devi credermi: poco e spesso è la regola d’oro.

In questo senso potrebbe esserti utile un tappettino da stiro magnetico da mettere sopra all’asciugatrice così, appena estrai il capo dal cestello, puoi subito stirarlo e toglierti il pensiero.

 
Previous articleRicomposizione corporea, è davvero possibile?
Next articleCOME AVERE DELLE UNGHIE FANTASTICHE
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.