Ricostruzione dentale nei bambini: è utile o dannosa? - Mother's MilkI bambini sono una delle tante categorie di pazienti che, come tutte le altre, possono avere problemi dentali di vario tipo. Tra i tanti troviamo ad esempio le carie, che devono essere risolte al più presto, e il posizionamento dei denti non corretto, che deve essere risolto per evitare inestetismi della bocca quando, dopo la crescita, il bambino raggiungerà l’età adulta.

Ma un’altra delle situazioni a cui i bambini sono molto sottoposti, forse anche più degli adulti, è la cosiddetta frattura dentale: in termini comuni, un dente spezzato. I più piccoli giocano, a volte corrono, fanno giochi un po’ pericolosi, ed è una cosa normalissima che possano farsi male; a volte, purtroppo, si fanno più male del solito e questo può causare la rottura di un dente.

A questo punto ci sono due possibilità:

  • la prima è che si tratti di un dente definitivo;
  • la seconda è che si tratti di un dente provvisorio, o dente da latte.

Le due possibilità sono diverse, e se il dente definitivo va trattato come il dente di un adulto, per quello provvisorio si seguono altri criteri.

La ricostruzione in composito

Nello specifico, la ricostruzione della sola parte mancante viene fatta in ogni caso in materiale composito, o resina composita. Si tratta di un materiale inerme, perfettamente biocompatibile, il cui costo è limitato e che rimane Ricostruzione dentale nei bambini: è utile o dannosa? - Mother's Milkun bocca per un periodo che va da 1 a 6 anni da quando è stato messo.

Per mettere il composito non è necessario un intervento chirurgico vero e proprio, per un motivo piuttosto semplice: il composito allo stato normale è una pasta facilmente modellabile. Viene quindi appiccicato (letteralmente) nella parte di dente mancante, quindi modellato come se fosse creta dal dentista, fino a fargli riprendere la forma del dente originale. A questo punto verrà irradiato con una lampada a luce ultravioletta, e si indurirà espandendosi leggermente e andando a riempire i pori della parte residua del dente, a cui rimarrà in questo modo ben adeso.

Questo intervento è molto semplice, lo possono fare tutti i dentisti ed è economico poiché, a differenza di procedure chirurgiche come quelle implantologiche, non ci sono particolari necessità od operazioni complesse da svolgere.

Quando si può fare la ricostruzione del bambino?

Come dicevamo prima, la ricostruzione dentale nei bambini si può fare in un momento che varia un base al dente stesso.

  • Ricostruzione dentale nei bambini: è utile o dannosa? - Mother's MilkSe si tratta di un dente da latte, si può fare anche immediatamente. I denti da latte sono caratterizzati da una crescita rapida, e mantengono la loro forma dai 2-3 anni di vita fino ai 9-10 anni, all’incirca; visto che non sappiamo quando cadranno, vale la pena di fare la ricostruzione, per evitare di far tenere al bambino un dente rotto.
  • Se invece il dente è definitivo, bisogna necessariamente basarsi sulla valutazione odontoiatrica del dentista che ci dirà se la crescita del dente è terminata o se non lo è ancora: se il dente ha finito di crescere, la ricostruzione si può fare senza problemi, mentre se non è ancora terminata sarebbe meglio aspettare. E non perché possa dare problemi ma perché, nel caso in cui non fosse ancora cresciuto, il dente stesso e quelli adiacenti continuano a muoversi crescendo, e potrebbero fare pressione uno sull’altro causando il distacco del composito, così che magari dopo pochi mesi bisogna procedere con un’altra ricostruzione.

 

 
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

6 COMMENTS

  1. Interessantissimo articolo, molti pensano che sia inutile ricostruire ad un bambino un dente rotto ma evidentemente non è così

  2. Mia figlia si è spezzata un incisivo definitivo qualche anno fa e non abbiamo ancora deciso sulla ricostruzione. Grazie per i consigli.

  3. La dentizione è fondamentale per i bambini, anche se per quelli da latte non ho mai approfondito e nel tuo articolo apprendo cose che sottovalutavo

  4. ripristinare la funzionalità masticatoria e le arcate dentali è utile sempre anche nei bambini certo dipende dal tipo di lesione e dall’età…ma in linea di massima dopo i 6 anni e talvolta anche prima è utile intervenire

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.