Artrite reumatoide in gravidanza: come affrontarla Artrite reumatoide in gravidanza: come affrontarla e cosa succede durante i 9 mesi.

L’artrite Reumatoide è una malattia immunologica che può manifestarsi anche in gravidanza, in molti credono che sia un problema in più che renderà ancora più tutto difficile ed invece no.

Artrite reumatoide in gravidanza: cosa c’è da sapere

La buona notizia è proprio che in molti casi, durante la gravidanza, le crisi di dolore si riducono molto. Naturalmente se si soffre di artrite reumatoide e si assumono farci, prima di pianificare la gravidanza occorre parlarne con il medico.

Altra nota importante: non si trasmette al feto e non causa danni se si seguono le indicazioni mediche quindi tranquille. Non ci sono inoltre dati sicuri sul fatto che l’artrite reumatoide influenzi il parto prematuro.

Artrite reumatoide in gravidanza: come affrontarla

  1. Parlare con il reumatologo: se volete avere un bebè prima dovete dirlo al medico che vi cura di modo da calcolare i tempi e comunque da azzeccare il periodo di remissione e ovviamente vanno cambiati i farmaci

  2. Analisi: ci sono le analisi necessarie da fare che sono forse un pochino più frequenti di chi non ha la malattia

  3. Muoversi: in gravidanza molto spesso è Artrite reumatoide in gravidanza: come affrontarlanecessario, voi potete fare altrettanto con l’accortezza di scegliere gli sport giusti che non danneggino le articolazioni

  4. Parlare con un medico omeopata: ci sono molti integratori ottimi contro le infiammazioni bisogna cercare quello adatto

  5. Ci si può sentire più stanchi ed è normale, perciò ci vuole anche molto relax e riposo soprattutto anche in previsione del dopo parto periodo in cui l’artrite può acutizzarsi questo perché il sistema immunitario diventa iperattivo

  6. Il cesareo: è una soluzione necessaria, quindi è bene parlarne con il ginecologo

L’importante è affrontare il tutto con la massima tranquillità ed il supporto degli specialisti.

 
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.