Primi passi: come aiutare i bambini a camminare

0
37
Primi passi: come aiutare i bambini a camminare

 I primi passi sono uno dei momenti più belli della vita dei genitori ed è anche un momento d’intraprendenza del pargolo che inizia a capire che può reggersi da solo e camminare.

I genitori emozionanti farebbero qualsiasi cosa per aiutare il figlio e per risparmiargli anche cadute e lividi, soprattutto i genitori alle prime armi saranno in ansia.

Come si possono aiutare i propri figli a camminare?

Primi passi: come aiutare i bambini a camminare

  1. Niente fretta: non importa se i figli dei vostri amici già camminano e il vostro no, ogni bambino ha i suoi tempi. Pazientate.

  2. Posizionare dei paraspigoli: il bambino ovviamente non ha ancora il senso dello spazio ed il suo equilibrio è incerto quindi è bene porre dei paraspingoli nei posti in cui lui gattona e cerca di camminare.

  3. Oggetti pericolosi: tutti gli oggetti pericolosi, a cui può arrampicarsi e che quindi può tirarsi addosso vanno rimossi. Vanno anche coperte prese e fili elettrici e tolti i detersivi dalla portata della sua manina.

  4. Tappeti: è bene mettere sul pavimento dei tappeti morbidi specie quando l’equilibrio è ancora precariopiedi bambino 300x199 - Primi passi: come aiutare i bambini a camminare

  5. Cadute: quando il bambino cade non allarmatevi, se lo fate il bambino si spaventerà. Ditegli che non è successo nulla e di riprovare.

  6. Tenergli le manine: inizialmente aiutatelo cercando di essere per lui un sostegno, non prendetegli le manine ma mettete le vostre a disposizione in modo che le usi come appiglio. Quando si regge da solo in piedi gli basterà un dito come sostegno.

  7. Calze e scarpe: le calzette antiscivolo sono l’ideale nella fase del gattonamento mentre quando inizia a camminare ci vogliono delle scarpine che calzino bene e siano un buon sostegno.

Fondamentalmente i primi passi di un bambino devono essere una fase ed un’esperienza piacevole per bimbi e genitori, da vivere senza ansie e senza timori.

 
Previous articleCome tagliare le unghie ai neonati
Next articleScuola materna: come vestire i bambini
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.