Con l’arrivo dell’autunno ed i vari cambi di temperatura, è molto facile essere colpiti da influenza e raffreddore. La sensazione di congestione è bruttissima soprattutto per i bambini che la notte faticano a respirare ancora di più in posizione supina per aiutarli è possibile realizzare un unguento decongestionante contro il raffreddore fai da te.

Unguento decongestionante contro il raffreddore fai da te: occorrente

Non spaventatevi mamme è una cosa molto semplice da fare e bastano pochi ingrediente per realizzarlo:

cera d'api

  • 25 ml di olio di cocco
  • 25 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di cera d’api o burro di karité
  • 10 gocce di olio essenziale alla camomilla dall’azione antinfiammatoria e calmante
  • 10 gocce di olio essenziale timo timolo dalle proprietà antivirali e antisettiche e inibisce lo sviluppo di batteri e virus
  • 10 gocce di olio essenziale di eucalipto dalle proprietà antibatteriche e decongestionanti del vie respiratorie
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda proprietà rilassante favorisce il riposo
  • 1 vasetto di vetro con chiusura ermetica.

Potete trovare tutto nella vostra erboristeria di fiducia o direttamente online

Vediamo ora la preparazione.

Unguento decongestionante contro il raffreddore fai da te: preparazione

Iniziamo col prendere il vasetto di vetro e versarci dentro la cera d’api, l’olio extravergine d’oliva e l’olio di cocco. Porre il contenitore a bagnomaria sul fuoco, e nel mentre mescolare con delicatezza. Quando il composto si sarà amalgamato per bene e sarà denso, potrete togliere il contenitore dal fornello e aggiungere all’interno l’olio di eucalipto, quello alla camomilla, quello di timo e le gocce di lavanda.

Dopodiché prendete un bastoncino di legno meglio se di bambù e girate il composto. Lasciatelo poi a raffreddare in un luogo asciutto e al buio.  Una volta che avrà raggiunto una temperatura ambiente, chiudete bene il vasetto col coperchio ermetico. L’unguento decongestionante fai da te sarà completo. L’unguento se conservato al buio e ben chiuso può durare tranquillamente 1 anno.

Lo potrete spalmare ogni giorno la sera, prima di andare a dormire sul petto, sulla schiena all’altezza dei polmoni e sulle piante dei piedi, massaggiando con movimenti circolari. Sarà in grado di sciogliere il catarro e liberare il naso chiuso in pochi giorni.

E’ possibile applicare un panno caldo sul petto del bambino per aiutare gli oli a sprigionare le loro proprietà e il catarro a sciogliersi.

Prima di applicare l’unguento sul petto è sempre consigliato applicarne una piccola parte sul braccio per verificarne eventuale reazione allergica ai componenti se non li avete mai utilizzati.

Cosa utilizzare oltre all’unguento decongestionante

Oltre all’applicazione dell’unguento qualora il bambino abbia molta tosse è possibile alleviarla facendogli bene una tazza di acqua tiepida con succo di limone e un cucchiaio di miele, meglio se al tiglio dalle proprietà calmanti.  Il miele ha poi proprietà espettoranti, fluidificanti del muco, antibiotiche, antivirali e cicatrizzanti, mentre il limone possiede una naturale azione antisettica e battericida, che lo rende molto efficace contro tonsilliti e faringiti.

unguento decongestionante

Vi sono poi:

  • propoli un’altro rimedio donatoci dalle api che  è in grado di aiutare l’organismo a debellare le infiammazioni e i virus influenzali, per i bambini si consiglia l’utilizzo di quella priva di alcool;
  • Echinacea, sempre da utilizzare senza alcool per i bambini, contiene polisaccaridi che le conferiscono proprietà immunostimolanti, indicata quindi per combattere gli attacchi infettivi.

Ricordate anche quanto sia importante l’igiene degli ambienti qualora qualcuno in famiglia si ammali, nonostante le temperature basse è importante ogni giorno aerare la casa e far girare l’aria. Utilizzate anche un vaporizzatore di oli essenziali per disperderli nell’ambiente lasciare che disinfettino oltre che danno un aroma profumato all’abitazione, i migliori per decongestionare sono menta, eucalipto, timo e rosmarino.

 

Vi consiglio di leggere anche i RIMEDI NATURALI PER L’ASMA NEI BAMBINI.

 

34 COMMENTS

  1. Non sono per queste cose e non ho tempo e voglia di fare preparazioni, ma giro la ricetta a mia madre che lo potrebbe usare al posto del Vix.

  2. Mi piacerebbe provare a farlo in casa, non sembra poi cosi complicato =)
    Grazie dei consigli, ci proverò …

  3. Quanto mi piace l’idea di un unguento da preparare a casa, tra l’altro in questo periodo in cui se ne potrebbe avere bisogno.

  4. Davvero utile,lo provero` appena riesco a reperire l’olio di cocco e tutte le essenze,che dici in erboristeria le trovo?

  5. Non sono mamma ma amo fare le cose fai da te, ci proverò e magari lo regalerò ad una mia amica mamma, complimenti per l’articolo, l’ho trovato davvero molto bello!

  6. Sicuramente adatto a questo periodo, questo unguento ha subito attirato la mia attenzione per la presenza dell’olio di cocco e di camomilla.
    Maria Domenica

  7. non ho mai usato questo tipo di rimedio casalingo, ma cerco sempre soluzioni naturali per curare i mali di stagione quindi grazie per questo prezioso consiglio!

  8. Ottimi consigli! Non conoscevo la possibilità di preparare l’unguento! Anche e da bambino sono stato “svezzato” a acqua calda e bicarbonato che liberava ogni via aerea!!!

  9. Consigli che cascano perfettamente in questo periodo in cui ci avviciniamo alla stagione fredda. L’unguento lo proverei!

  10. Mi piacerebbe prepararlo per i miei bambini è un rimedio davvero eccezionale, sepro di esserne in grado e di trovare tutti gli ingredienti necessari, ti farò sapere e grazie di tutte le preziose informazioni

  11. Complimenti per l’articolo ben strutturato, avendo problemi di salute cerco sempre alternative per i malanni di stagione, questo unguento sarà il mio rimedio salva inverno

  12. In previsione delle prossime influenze in agguato credo che preparero’ anche io questo unguento cosi’ da agire immediatamente.

  13. grazie per aver condiviso questa ricetta. Io in inverno ho il raffreddore costantemente…… quindi questo unguento per me è una manna

  14. un rimedio davvero ottimo per evitare di usare sempre medicinali, sono raffreddata da una settimana e voglio proprio provarlo

  15. Io sono raffreddata da una settimana e nonostante aerosol con medicine non passa. Ora prendo nota degli ingredienti per preparare il tuo unguento cosi’ sono pronta per la prossima volta!

  16. mia figlia ha avuto la tosse e raffreddore per alcuni giorni e stavo proprio pensando a un rimedio per non trovarmi più impreparata grazie delle dritte ci proverò

  17. Grazie per il tuo consiglio, lo metterò in pratica perché cerco sempre di risolvere i mali di stagione con metodi naturali e la tua “ricettina” fa proprio al caso mio

  18. In questo periodo e utilissima la ricetta del decongestionante per il raffreddore, io e la mia famiglia già ne siamo colpiti quindi devo prepararlo subito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.