Sindrome dell’occhio secco nei bambini: attenzione ai tablet Sindrome dell’occhio secco, un disturbo dei bambini? Tutt’altro! Si tratta di un disturbo che per lo più colpisce gli adulti dopo i 40 anni ed è soprattutto dovuto all’eccessivo tempo passato davanti ai monitor anche se si tratta solo di una delle cause.

Allora come fanno ad esserne colpiti i bambini? Esatto, qualcosa non torna, scopriamo cos’è.

Sindrome dell’occhio secco nei bambini: tablet e smartphone

Capita di vedere bambini davanti ai tablet o agli smartphone, si sa pur di tenerli buoni si farebbe qualsiasi cosa. Quello che in molti ignorano è che gli occhi dei piccoli stanno iniziando a manifestare un disturbo tipico degli adulti.

L’OMS ha condotto una ricerca in cui è emerso che già a tre anni un bambino è in grado di utilizzare un cellulare, quindi ci passa davanti un bel po’ di tempo. Il risultato è la sindrome dell’occhio secco.

Sindrome dell’occhio secco nei bambini

Esattamente di cosa si tratta? Occhi che bruciano, prurito, lacrimazione irregolare, dolore e sensazione di avere qualcosa nell’occhio. Potrebbe essere una congiuntivite ma se vostro figlio passa molto tempo davanti agli schermi allora può trattarsi della sindrome dell’occhio secco. Che cosa succede quindi? A lungo andare si viene a creare un malfunzionamento della ghiandola lacrimale che a lungo andare si chiudono.

Purtroppo è un problema molto sottovalutato, anche quando colpisce i bambini. Cosa si può fare in concreto? Limitare l’accesso agli schermi per quanto riguarda i bambini e soprattutto evitare che guardino la tv o uno schermo qualsiasi da vicino. Bisogna che i bambini riscoprano i giochi che non comprendono gli schermi.

L’iniziativa: la Società Oftalmologica Italiana (Soi) dal 3 al 7 aprile promuove la ‘Campagna nazionale di prevenzione e cura dell’occhio secco’ a cui hanno aderito Centri ospedalieri a Roma, Catania, Napoli, Milano e Varese in cui si potranno effettuare visite di controllo gratuite.

Info:Sindrome dell’occhio secco nei bambini: attenzione ai tablet

  • Centro Italiano Occhio Secco – piazza della Repubblica 21 – 20124 – Milano Tel: 02 63611970 Email: info@centroitalianoocchiosecco.it
  • Ambulatorio per le patologie corneali dell’ospedale Oftalmico Roma
    via Cipro 3 – 00136 – Roma – Tel: 06 68351Email dip.oculistica@aslroma1.it
  • La Clinica oculistica dell’Università dell’Insubria – Ospedale di Circolo, Fondazione Macchi – Viale Borri 57 – 21100 – Varese – Tel: 0332 260270 Email claudio.azzolini@uninsubria.it
  • Unità Operativa di Oculistica Clinica Mediterranea di Napoli
    Via Orazio, 2 – 80122 – Napoli – Tel: 081 7611251 – 081 7259206 Emailstudio.orfeo@alice.it
  • ARNAS Garibaldi Nesima – UOC di Oculistica – Via Palermo 636 – 95122 – Catania – Tel: 095 7595660Email e.gallo@ao-garibaldi.ct.it

 
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.