Come curare la candida coi rimedi naturali

10
3
candida

La candida è causata da dei funghi che colpiscono la zona in caso di contatto con elementi infetti o non correttamente igienizzati. Sono più frequenti nelle donne e causano bruciore, fastidio e in molti casi forte dolore.

La candida, se non curata in tempo, può portare ad un sostanziale aggravamento della situazione, perché i batteri nati dal fungo iniziano rapidamente a moltiplicarsi, e può causare conseguenze molto pericolose. Quando si inizia ad avvertire allora un fastidio prolungato all’interno della zona genitale e non si vuole correre subito dal ginecologo, ci si potrà affidare ad alcuni rimedi naturali che potranno alleviare il bruciore.

 

Come curare la candida: la corretta alimentazione

Spesso la candida viene procurata oppure aggravata da cibi che non fanno bene al nostro intestino, è bene perciò sapere cosa si deve mangiare per aiutare il sistema genitale a ristabilizzare la sua flora.

L’aglio è un alleato molto fedele quando si parla di infezioni, purifica e igienizza il sistema sanguigno e quello intestinale.

I legumi e i cereali integrali, oltre a recare un benessere generale al nostro organismo, riusciranno a donare alla zona interessata un benessere che lenirà i fastidi.

Non fate mancare poi sulla tavola frutta e verdura di tanti colori. Queste sono ricche di vitamine C ed E, un toccasana per il nutrimento dei microorganismi della flora batterica.

Come curare la candida: aceto di mele

L’aceto di mele è in grado di lenire le infiammazioni e di calmare bruciore e prurito. È in grado di costruire una vera e propria barriera per i batteri e di sconfiggere quelli già presenti, facendoli fuoriuscire dalle urine. Sarà sufficiente diluire ¼ di bicchiere di aceto di mele in due tazze piene d’acqua tiepida. Eseguire poi due lavaggi delicati della zona genitale per almeno due volte al giorno. La soluzione agirà già dal primo lavaggio, rendendo le mucose vaginali ostili alla proliferazione dei batteri.

[amazon_link asins=’B01N8ZQMKP’ template=’ProductCarousel’ store=’mammanaturale-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b23cdd0a-11d5-11e9-966f-c3ad5f1d147b’]

Come curare la candida: yogurt magro

Se avete in casa a disposizione una piccola siringa (altrimenti si può acquistare a pochi euro), potrete provare lo yogurt magro, una soluzione casalinga molto furba ed efficace contro la candida. Bisognerà introdurre all’interno della siringa due cucchiai di yogurt magro, poi da inserire una volta al giorno direttamente all’interno della vagina. I batteri che possiede lo yogurt faranno da contrasto a quelli proliferati dalla candida, e riusciranno così a diminuirli sempre di più, fino ad eliminarli.

Come curare la candida: fermenti lattici

Indispensabile è anche l’utilizzo di fermenti lattici per ristabilire la flora batterica “buona” dell’intestino e della zona genitale. Fra quelli che mi sento di consigliarvi maggiormente vi sono quelli della Bromatech, in particolare il Femelle un probiotico studiato apposta per contrastare candida, cistite, infezioni fungine varie dell’apparato genito-urinario.

[amazon_link asins=’B075S2HCBG,B01N1EQV8F,B01MXWUGCW’ template=’ProductCarousel’ store=’mammanaturale-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9879679f-11d5-11e9-88ab-0517a804fb8a’]

Svolge azione di riequilibrio della flora batterica intestinale con conseguenze benefiche per l’intero apparato uro-genitale. Concepito per problematiche sia maschili che femminili.

 
Previous articleClinica del Sale una terapia per i disturbi dell’apparato respiratorio e della pelle
Next articleRimedi naturali per il mal di gola
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

10 COMMENTS

    • Ciao ELisabetta si puoi associarlo, preso a distanza dagli antifungini, ti consiglio anche di utilizzare i semi di pompelmo ideali per la prevenzione delle infezioni e per rinforzare il sistema immunitario.

  1. Mia cugina soffre di questo problema. So che è davvero molto fastidioso. Le parlerò sicuramente di questi rimedi che hai consigliato tu

  2. Io non ho mai sofferto di candida ma sicuramente proverei uno dei rimedi naturali che hai indicato oppure i fermenti lattici femelle. I rimedi naturali sono sempre i migliori.

  3. Avevo visto questi fermenti su amazon ma ero indecisa sull’acquisto..devo dire che mi hai convinto sembrano validi e hanno un prezzo accessibile

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here