Cranberry o Mirtillo Rosso americano, frutto che si presta come ingrediente per la preparazione di molti dolci e noto ai nativi americani per le proprietà benefiche e curative delle bacche e delle foglie.

Da alcune pubblicazioni scientifiche sembra che il cranberry si riveli particolarmente utile nella cura e prevenzione di alcune patologie come le infezioni delle vie urinarie, carenza di antiossidanti, cardiopatie, osteoporosi e artrite reumatoide.

Le proprietà terapeutiche del cranberry

Se si ha la fortuna di riuscire a reperire del vero succo di Cranberry, altrimenti essiccato va bene lo stesso, lo si può consumare per contrastare in modo gustoso il rischio di osteoporosi. Questa bacca è infatti ricca di calcio e di tannini che bloccano l’azione batterica nelle vie urinarie.

Il cranberry contiene anche degli antiossidanti naturali come la vitamina C, fibre per combattere la degenerazione delle arterie come grassi, colesterolo e cumuli di cellule. In questo modo riduce il rischio di infarti o di arresti cardiaci.

Altri benefici cranberry sono:

  • Migliora la salute della bocca grazie alla sua azione antibatterica, evitando così la formazione di placca, gengiviti e carie.
  • Combatte i problemi a reni e vescica e la formazione dei calcoli renali grazie all’acido citrico.
  • In alte concentrazioni combatte le infezioni alle vie urinarie e le previene. Il suo alto contenuto di proantocianidine antiossidanti impedisce ai batteri di aderire alle pareti delle vie urinarie.
benefici del cranberry
benefici del cranberry
  • Antiossidante per contrastare l’invecchiamento delle cellule. Questo suo principio allontana anche il rischio di sviluppo di alcuni tipi di cancro.
  • Perdita di peso. Gli antiossidanti aiutano nel migliorare il lavoro dell’apparato digerente e favoriscono il funzionamento del metabolismo.
  • Rafforza il sistema immunitario grazie alla sua azione antibatterica ed antinfiammatoria.
  • Fa bene al cuore grazie agli enzimi ed ai minerali che riducono il colesterolo cattivo.
  • Fa bene alla pelle. Gli antiossidanti contrastano i radicali liberi e la vitamina C aiuta la pelle a mantenersi giovane e idratata, riducendo il rischio di comparsa di rughe.

Cosa contengono 100 g di cranberry

Un quantitativo di 100 grammi di cranberry apporta al nostro organismo solo 46 kcal, mentre i valori nutrizionali sono:

  • Grassi 0,1 g
  • Sodio 2 mg
  • Acidi grassi saturi 0 g
  • Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Potassio 85 mg
  • Carboidrati 12 g
  • Fibra alimentare 4,6 g
  • Zucchero 4 g
  • Proteine 0,4 g
  • Vitamina A 60 IU
  • Vitamina C 13,3 mg
  • Calcio 8 mg Ferro 0,3 mg
  • Vitamina B6 0,1 mg
  • Magnesio 6 mg

Controindicazioni del cranberry

Il consumo di questa dolce bacca non comporta particolari effetti collaterali, tranne per coloro che seguono terapie anti-aggreganti, per il diabete o anti-coagulanti.

Nel caso in cui si assumano farmaci come il coumadin o warfarin, è vivamente sconsigliata l’interazione con il mirtillo rosso.

Come mangiare il cranberry

Cake Cranberry
Cake Cranberry

Oltre che per accompagnare la colazione con latte o con yogurt, il mirtillo rosso può integrare una macedonia di frutta fresca oppure una ricca insalata, ma è ottimo anche per realizzare una torta o un plumcake, o una marmellata per la colazione.

Inoltre è possibile realizzare un ottimo succo con un estrattore da bere la mattina colazione e anche in estate durante le giornate più calde.

Non vi resta che provarlo!

 
Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Diplomata in Perito Aziendale nel 2000. Nel 2008 conseguo anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Ho conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Sto approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia oltre alla Naturopatia Infantile. Scrittrice e Copywriter.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.